Allo scoperta della vita passata e presente in Svezia

Benvenuti nel Nordic Museum!

Il Museo Nordico è il più grande museo di storia culturale della Svezia. Un palazzo della quotidianità, luogo di storie sulla vita e sulle persone che vivono nella regione nordica – ieri, oggi e domani. Scoprirete abiti e costumi, tessuti e gioielli, case e arredamento, fotografia, giocattoli, arte popolare, oggetti in vetro e porcellana. È anche presente un'esposizione sull'unica popolazione indigena della Svezia, i Sami.

L'edificio

Il museo è stato fondato da Artur Hazelius nel 1873. L'imponente edificio, situato sull'isola di Djurgården, essa stessa luogo di interesse, è stato progettato in stile rinascimentale da Isak Gustaf Clason ed è stato aperto nel 1907. Il cuore del museo è un enorme salone lungo 126 metri e con un soffitto alto 24 metri. Al centro del salone troneggia la grande statua in legno di quercia del sovrano Gustav Vasa (1523-1560), realizzata dal noto scultore Carl Milles.

La visita

Oltre alle numerose sale di esposizione, nel museo si trovano anche un ristorante, un negozio, svariate attività per i bambini, un appartamento svedese degli anni '40 a grandezza naturale, una biblioteca e gli archivi. Il ristorante serve piatti svedesi classici come polpette di carne, aringhe e “fika” (caffè e pasticcini). Nel negozio potete trovare oggetti di artigianato e di design nordico, oltre a libri e giocattoli. Potrete visitare liberamente il museo o prendere in prestito un'audioguida gratuita che vi illustrerà i punti di maggior interesse.

Guida audio

La guida audio può essere richiesta gratuitamente insieme alla pratica mappa. La vista tra le gallerie che si trovano al di sopra del padiglione principale permette di apprezzare per esempio una tavola imbandita tipica del 17o secolo, l’alta moda del 18o secolo e un manoscritto originale di August Strindberg. Inoltre il museo è particolarmente apprezzato per la storia e l’architettura della sua costruzione.

La guida audio è disponibile nelle seguenti lingue: svedese, svedese semplificato, sami, inglese, tedesco, spagnolo, russo, francese, italiano, arabo, mandarino e finlandese.

Opening hours and admission prices

Daily 10.00-17.00 and Wednesday evenings 17.00-20.00.

Subject to alteration.

Adults: SEK 100.

Free admission for everyone 18 year old and younger.

Children’s Playhouse SEK 20 per child, accompanying adults enter

Guided tours

Learn about the Nordic museum and the buildning every week on wednesday 17.30.

Mostre permanenti

Tradizioni

Celebrazioni e festival - perché, quando e come rispettiamo le tradizioni. Perché gli svedesi mangiano i “semlor” (dolci alla crema con marzapane)? Come veniva preparato il Natale in passato? Quali sono le origini dell’albero di San Giovanni?

Arte folcloristica svedese

Benvenuti nel modo dell’arte folcloristica svedese che ha toccato il suo apice tra il 18o ed il 19o secolo! La mostra desidera evidenziare soprattutto le fonti di ispirazione di quest’arte: le proporzioni e le dimensioni del corpo umano, la natura, gli arredamenti d’interni delle canoniche, le storie bibliche, i cappotti dei nobili e i monogrammi reali.

Case ed arredamenti

La mostra abbraccia circa mezzo millennio di mobili ed arredamento svedese. Quali sono state le fonti di ispirazione? In che modo la produzione si è sviluppata nel corso degli anni? Cerchiamo di dare alcune risposte con un’ampia gamma di mobili e oggetti tipici che presentiamo in diversi interni ricostruiti.

Gioielleria

La mostra di ben 1.000 gioielli è suddivisa in sezioni. In alcuni casi questi gioielli sono presenti perché conosciamo le persone che li hanno indossato, in altri perché rappresentano un periodo, un’epoca storia, una moda, una funzione o un particolare materiale.

Strindberg

August Strindberg è uno dei più rinomati autori svedesi sia a livello nazionale che internazionale. Oltre alle opere tipo La camera rossa, Gli abitanti di Hemsö, Maestro Olof, Il padre, La signorina Juli e Diario Occulto occupano un posto speciale nella sua produzione.

Sápmi

Sápmi è una mostra speciale sulla vita della popolazione Sami in Svezia. È una storia fatta di opportunità e difficoltà, potenza e resistenza, diritti e non. Sápmi cerca inoltre di far vedere in che modo i Sami hanno influenzato la Svezia e viceversa.

Tavola imbandita

Interni che presentano tavole imbandite dal 16o secolo fino a circa il 1950: tavole per banchetti, per il caffè o il tè e tavole per l’aperitivo o l’acquavite. Tutte queste forme di tavole imbandite sono presenti nella nostra esposizione.

La forza della moda

La forza della moda è forte. Tutti i gruppi sociali si servono dell’abbigliamento per creare una propria identità. Potrete ammirare l’abbigliamento tipico di tre decenni: 1780, 1860 e 1960. Sono tutte epoche durante le quali l’economia, le correnti, le idee e lo sviluppo tecnico ha influito sull’abbigliamento e sulla moda.